Visite guidate e itinerari turistici in Sicilia

Di seguito alcune tappe dei nostri itinerari per trascorre uno o più giorni nei luoghi di maggiore interesse della Sicilia orientale.

Caltagirone cuore della Sicilia orientale

Città della ceramica, sito dell’UNESCO, Caltagirone offre un importantissimo patrimonio monumentale barocco tra chiese e palazzi nobiliari, una connotazione unica al mondo per via della sua ceramica, utilizzata nel corso dei secoli anche come elemento architettonico. Ne sono principale testimonianza la rinomata scalinata SS.Maria del Monte, interamente maiolicata e il giardino pubblico Vittorio Emanuele, serbatoio di pregevolissime statue, giare, balaustre, un chiostro, fioriere e fontane interamente in ceramica.


Caltagirone regala ai visitatori il suo volto multiforme, la sua cultura e le sue tradizioni così variopinte, memorie indelebili di tutte le dominazioni che ha subito nei secoli, dai Greci agli Arabi, dai Normanni ai dai Genovesi, dagli Aragonesi ai Borboni. Tutti hanno lasciato forti segni e influenze, ancora apprezzabili attraverso i monumenti, la ceramica, le tradizioni culinarie e perfino il dialetto locale. 

Archeo-tour

La Villa Romana del Casale, sita a Piazza Armerina, residenza di caccia di un Console Romano. Edificata nel IV secolo d.C., ai tempi dell’imperatore Diocleziano, consta di una superficie di circa 3500 metri, una vera e propria residenza imperiale, famosa in tutto il Mondo per via dei suoi pregiatissimi mosaici perfettamente conservati sino ai giorni nostri.

Il sito ha dato agli archeologi importanti notizie sulla vita all’epoca dei Romani. Morganitna, antichissima città abitata sin dall’Età del Bronzo, colonizzata dai Greci e trasformata in una delle più importanti città siciliane dell’epoca, racconta quasi mille anni di storia. Al suo interno vi sono un teatro greco, un’acropoli, un’agorà, un’area sacra comprendente piccoli templi, un macellum, un santuario dedicato a Demetra e Kore, diversi edifici ben conservati e perfino le mura di cinta. Anche questo, sito di enorme interesse per l’Archeologia.

Tour del barocco

Le otto città della Sicilia sudorientale, Caltagirone, Militello Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa Ibla e Scicli, furono tutte ricostruite dopo il 1693, sopra o accanto ai resti di quelle distrutte nello stesso anno dal terremoto. Rappresentano il risultato di un considerevole impegno collettivo, condotto con successo e con risultati architettonici e artistici di altissimo livello.

Vincolate allo stile tardo barocco dell'epoca, esse illustrano anche distintive innovazioni nella pianificazione e nella progettazione urbanistica.





La strada del vino

Dalla costa sud-orientale dell’isola all’entroterra Calatino, si dispiega la strada del vino più antica del Mondo, un percorso commerciale vecchio di 3.500 anni. I vecchi popoli del Mediterraneo approdavano a Kamarina, glorioso porto dell’antichità, risalivano per le fertili colline che conducevano a Caltagirone per acquistare i recipienti in terracotta e le anfore vinarie, e toccando i diversi centri produttivi che li avrebbero riportati a mare, raccoglievano olio, miele e vino Murgentia, il famoso vino decantato anche da Plino il Vecchio come bevanda immancabile sulle tavole dei re, vino che ha reso gloriosa la nostra isola sin dall’antichità. Luoghi di rara bellezza incorniciano il percorso odierno, diventato un eccellente itinerario eno-gastronomico che annovera l’unico vino a d.o.c.g. del sud Italia, erede del Murgentia, il Cerasuolo di Vittoria e un’infinità di prodotti tipici e piatti della cucina locale, che allieteranno le pause gastronomiche presso le aziende che ci ospitano.

Sole e Natura

Pochi conoscono la Sicilia per le bellezze naturalistiche dell’entroterra. Tra queste è possibile visitare l’R.N.O. Bosco di S.Pietro con la sua tipica flora caratterizzata da macchia mediterranea, querceti millenari e una ricca fauna. Immerso nel verde, il museo naturalistico al centro del borgo mussoliniano di S.Pietro, antichi mulini che seguivano il corso del fiume ficuzza, vecchi bevai e tanto altro. Posto sul versante nord di Caltagirone sorge Monte Ganzaria, un incantevole montagna ricca di boschi, ma famosa anche per l’abbondante presenza di tante specie delle rarissime orchidee selvatiche che costeggiano i sentieri.




Visita Caltagirone

Vuoi organizzare una visita guidata a Caltagirone o in Sicilia?

Sikelia Turismo mette a disposizione itinerari storici, culturali, artistici ed enogastronomici.

Visita la Sicilia

Scopri gli itinerari storici, culturali, artistici ed enogastronomici in Sicilia.
  • Caltagirone cuore della Sicilia
  • Villa Romana del Casale
  • Tour del Barocco
  • La strada del vino
  • Sole e Natura
  • Siti UNESCO in Sicilia

Esperienza Sikelia

"La professionalità, l’esperienza, l’eleganza e il calore con cui accogliamo i nostri ospiti sono le carte vincenti che ci hanno permesso di crescere e di arrivare fino a questo punto. La profonda passione per quello che facciamo è la molla che ci spinge a crescere ancora. Venite a trovarci."

Salvatore Di Caudo - sikeliaturismo.com